domenica 8 maggio 2011

coccole del fine settimana

Buona domenica a tutti i miei lettori! Sono troppo di buon umore, il cielo è azzurrissimo, il sole splende caldo caldo in cielo ed è pure la mia festa! Sono MAMMA ^_^
Bene, alzarsi il sabato mattina alle 4.30 per andare a lavorare in fabbrica non è il massimo per iniziare un weekend, così per tutta la mattinata, mentre avvitavo, svitavo, salivo e scendevo dai furgoni pensavo a cosa avrei potuto fare per rendere questo sabato dolce dolce. Per prima cosa, appena tornata a casa mi sono concessa un paio d'ore di sonno. Proprio come se fosse notte mi sono infilata nel mio pigiamino e di seguito nel mio lettino, nella stanza regnava il silenzio (finalmente) e il buio. Certo appena sveglia non ero proprio un fiore ma, come se fosse mattina, mi sono fatta una bella tazza di latte fresco e cereali integrali e sentivo che già le energie tornavano.
Poi mi sono preparata un impacco pre shampoo per capelli in questo modo: cacao in polvere per ravvivare i riflessi castani, ho messo un pò di miele, un pò di latte e un pò di una crema corpo che non uso più. Ho mescolato e fatto scaldare un pò a bagnomaria, e applicato sulla chioma.
Nel frattempo mi sono pulita per bene il viso così: ho messo dell'olio su un batuffolo di cotone e passato bene bene su tutta la superfice della faccia per rimuovere lo sporco, poi mi sono lavata con il mio adorato sapone di aleppo e fatto un leggero scrub con sale grosso, miele, e latte e infine il tonico.
Passiamo alla pulizia e cura del corpo: ho finalmente provato il burro corpo che mi sono preparata giorni fà! Ma andiamo in ordine: in una tazza capiente ho messo del miele, sale grosso, farina di cocco e latte. Mi sono bagnata il corpo e lavata con il sapone (d'aleppo naturalmente, mentre aspetto che siano pronti i miei), sciacquata bene mi sono massaggiata dal basso verso l'alto, specialmente le gambe stanche, con questo splendido scrub, con movimenti lenti e circolari accarezzandomi e coccolandomi pensando e ringraziando Dio e la natura per avermi concesso tutta questa meraviglia che sentvo davvero di meritare dopo una dura settimana di lavoro. Dopo un risciacquo con acqua calda (ma non troppo) mi sono tamponata bene con un morbido asciugamano e ho preso tra le mani il mio burro per il corpo.
L'ho passato con dolcezza sul corpo massaggiando delicatamente.
profumatissimo e molto grasso è ideale per sentirsi avvolti in un caldo abbraccio,
sopratutto se si ha la pelle molto secca che si desquama, la sensazione è di compattezza.
Mi è piaciuto molto, credo che lo userò sopratutto in inverno, quando la mia pelle
ha più bisogno di nutrimento.
Ho fatto questo burro così: le dosi in percentuale sono
80% di burri
20% di olii

e questi sono quelli che avevo e che ho usato.
ho messo 60 grammi di burro di cacao (reperibile in pasticceria)
20 grammi di burro di karitè e
20 grammi di olio di mandorle dolci.
Ho fatto sciogliere i burri a bagno maria e aggiunto l'olio, mescolato bene e versato negli stampi.
il giorno dopo il panetto era bello duro (pensavo troppo)
ma prendendolo in mano si scalda e lascia la giusta dose di nutrienti da spalmare.
Sono molto soddisfatta.
Il burro di karitè è della "società del karite" preso in erboristeria.
50 ml per 11 euro. Devo dire che non mi è piaciuto molto:
Consistenza dura e pastosa e profumazione esagerata, ma aggiunto agli altri ingredienti
in questa piccola dose ha profumato delicatamente il mio burro e non l'ha indurito troppo.
Auguri MAMME,
e vogliatevi bene, amatevi e coccolatevi comunque voi siate, perchè davvero "valete"
Un bacio Alessandra.

2 commenti:

  1. Ciao!!!
    Sei la mia Alessandra burro di cacao , vero?!?
    Cara , non ti collegavo col blog , credevo fosse una tua omonima ^_^
    Complimentoni allora e auguri per la festa della mamma !!!!
    Sono tua sostenitrice :)
    Baci
    Mariù

    RispondiElimina
  2. Sii cara Mariuccia, sono proprio io! E sono contentissima che sei passata da me. Buona Settimana!

    RispondiElimina