sabato 28 maggio 2011

il mio tonico

Buongiorno e buon fine settimana, ieri mi sono ripreparata il tonico per il viso che uso dopo essermi lavata con il sapone per ripristinare il ph acido della pelle. Io lo faccio così:

Lascio macerarare il rosmarino, che ha proprietà astringenti e purificanti, 
nel succo di limone per un giorno (si può usare anche l'aceto, anzi forse è anche meglio,
ma mia figlia non ha gradito il "profumo")
Allo stesso modo faccio con il riso: lo lascio in acqua per una notte
in modo che rilasci l'amido che calma ed idrata la pelle.
Separatamente filtro i due composti e li unisco in un flacone adatto.
In inverno lasciavo il tonico in bagno e non ho mai avuto problemi, 
è durato fino a quando l'ho terminato
ma ho il sospetto che con questo caldo sia opportuno tenerlo in frigo.
Un bacio e auguro a tutti un coccoloso fine settimana.

4 commenti:

  1. Non pensavo che bastasse così poco!!! Gli ingredienti mi piacciono molto!!!

    RispondiElimina
  2. e invece...pensa che a volte non sento neanche la necessità di mettere la crema dopo aver passato questo tonico.

    RispondiElimina
  3. Che bella ricetta!! Ma sai che sono di origine abruzzese anch'io! Grazie per il link!
    Ricambio subito su Fb, linkando questa tua utilissima dritta ;)
    <3 <3 <3

    RispondiElimina
  4. Una corregionale, che bello! Grazie per avermi "publicizzato", spero che questa ricetta possa essere utile anche ad altri. <3 <3 <3
    P.S. mi piace molto il tuo blog, brava.

    RispondiElimina