mercoledì 27 luglio 2011

segnalibri

Salve a tutte ragazze, più le ferie si avvicinano e più la settimana lavorativa sembra lunga.
Questa è l'ultima per fortuna, poi finalmente mi godrò l'estate. Nel mentre continuo a uncinettare, cosa che mi
piace sempre di più. In realtà non ho molto tempo e fare cosine piccoline, come i segnalibri in questo caso,
danno la loro bella soddisfazione.
Dopo Alexandros ho letto il primo romanzo che ha per protagonista Sherlock Holmes "Uno studio in rosso".
Lettura interessante, com'è interessante sapere che Sir Arthur Conan Doyle si è inspirato ad un suo insegnante
per creare il suo famoso investigatore, ed ecco il segnalibro che ho fatto per lui:

Sempre in tema di gialli, (genere che non amo particolarmente, a meno che non siano fatti davvero bene)
mi sono incaponita nel leggere i romanzi di Camilleri sul commissario Montalbano in ordine cronologico.
Quando me l'anno consigliato mi sono fatta una bella risatina pensando "che caduta di stile!" nei confronti della mia amica che stimo immensamente. Ma poi...
In biblioteca ho preso "la prima indagine di Montalbano" così per provare, ed è stato ammore fin dalle prime righe. Quando lo leggo sono felice, davvero felice e anche appagata. Chi lo ama come me conosce il genere di appagamento e felicità che intendo. E questi sono i segnalibri per Salvo:
Il ladro di merendine, tra tutti i romanzi su Montalbano letti fin'ora, (una decina ma in ordine sparso)
è il più bello. Lo consiglio vivamente a chi ha la curiosità di conoscere questo personaggio
non solo televisivamente. E se non l'avete mai visto poco male, leggerlo è più che vederlo, lo vivrete
molto più intensamente.
A proposito, che ne pensate dei miei lavoretti? Sto migliorando vero?
Vi abbraccio tutte 
Alessandra

2 commenti:

  1. ...non ho mai letto un giallo...non sono da giallo.:)))....ma ho visto le tue creazioni e mi piacciono davvero molto ...tre stili differenti....non saprei decidere.
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  2. ciao! sono venuti davvero bene questi segnalibri, specialmente il primo......Io adoro Camilleri, "Il ladro di Merendine" è molto carino!
    Un saluto,
    silvana

    RispondiElimina