lunedì 13 febbraio 2012

La Ciciricchiata: una fotoricetta

Sono qui, che mangio il mio adorato crumble di mele caldo,
e vi presento un tipico dolce (un altro) del periodo carnevalesco:
La ciciricchiata.
Questi gli ingredienti:
240 gr di farina
20 gr di zucchero
2 uova
20 gr di burro
1 cucchiaio di vino bianco secco
100 gr di miele
olio di oliva per friggere
mandorle e zuccherini colorati per guarnire

disporre la farina a fontana e mescolarvi pian piano tutti gli ingredienti fino a formare un impasto liscio e compatto. Con un pò di impasto formare una striscia con le mani, tipo un matitone

















e ricavarne poi delle palline grandi come ceci.

















Una volta fatte tutte le palline friggerle in abbondante olio usando una padella bella ampia,
altrimenti friggerle in due tempi.


















Appena prenderanno un colore delicatamente dorato metterle a scolare su carta assorbente

















Intanto versare in una pentola il miele e rovesciarci dentro le palline e le mandorle (io non le uso), girandole bene bene per amalgamare il tutto a fiamma alta per qualche minuto.

















La prossima operazione va fatta con una certa velocità e attenzione. Bisogna versare tutto su carta forno e con le mani dare al composto una forma a ciambella.
Scotta, vi avviso; quindi o vi bagnate le mani in acqua fredda spesso, oppure usate due cucchiai di legno come faccio io, per plasmare la ciambella.


































Qui mi è scappato un pò troppo miele, e si vede. Purtroppo ho la mania di pesare diverse cose "a occhio", sbagliando ovviamente. A questo punto potete farci cadere sopra una pioggia di zuccherini colorati e se vi piace, gocce di cioccolato ( io li avevo finiti...).
C'è una terza alternativa per non scottarvi le mani e non rischiare di far venire fuori una forma brutta come la mia, versare con un cucchiaio il composto nei pirottini di carta, e non vi si attaccheranno neanche le dita quando lo mangerete.
Ah dimenticavo! Ci sarebbe anche una quarta alternativa che non prevede l'uso del miele delle mandorle e degli zuccherini, ottimo come passatempo davanti alla tv. Quando le palline sono scolate dall'olio versatele in un vassoio e cospargetele di zucchero a velo e mangiatele una dopo l'altra come fossero pop corn; davvero sfizioso. Buon Appetito!

P.S. Non ci posso credere, ho dimenticato la quinta alternativa!
Ve la faccio vedere:

















Ho fuso il cioccolato fondente a bagno maria e l'ho amalgamato alle palline.
Chissà che non mi venga n mente una sesta alternativa...
Intanto gustavi queste 5
Bye bye ;)

2 commenti:

  1. ciao cara, da me per ritirare un premio baci rossella

    RispondiElimina
  2. Uh!!!
    ... ♥ sapore di casa ♥ ...

    RispondiElimina