venerdì 11 maggio 2012

che sapore ha la felicità...

In realtà la felicità ha innumerevoli sapori, diversi per ognuno di noi.
Non esiste la felicità assoluta, ma è importante riconoscere cosa ci fa felici.
Anche per me ha tanti sapori diversi la felicità, come quello della foto ben fatta del post precedente:
ogni volta che la guardo son felice d'averla fatta io. Ma oggi, adesso, per me la felicità è vedere le mie saponette, toccarle, annusarle...
Sono belle, perfette, felici. E voglio condividerle con voi.






















235 gr di olio di cocco
465 gr di olio di oliva
45 gr di burro di cacao
108 gr soda
110 gr di infuso di camomilla
110 gr di decotto di malva (fatta bollire per 1/4 d'ora- ho messo 3 cucchiai di malva secca in circa 300gr acqua)
al nastro ho mescolato un cucchiaio raso di argilla verde con un cucchiaio scarso di olio di cocco aromatizzato eucalipto e un cucchiaio scarso di o.e. ylang ylang.
Saranno pronte tra 8 settimane anche se tra 4 si possono già usare, cosa che farò di certo.
Se volete cimentarvi nella produzione di questo sapone vi raccomando di leggere per bene il procedimento e le norme di sicurezza, documentatevi, informatevi e potrete anche voi produrre il vostro sapone e formularlo secondo le vostre esigenze e la vostra fantasia.
Auguro a tutte le persone che passeranno qui un felice weekend, che sia per voi appagante e sereno.

2 commenti:

  1. ahhhhhhh vedo che anche tu hai scritto sulla felicità!!!
    E mi fa piacere che anche tu ti dedichi ai saponi, un'altra delle mie attività di auto-produzione!
    Insieme alla lettura, abbiamo tante passioni in comune allora!

    RispondiElimina
  2. ...e cantando sotto la doccia, pensi: l'ho fatto io ^_^
    La soddisfazione è sempre grande...!
    Brava Alessandra!

    RispondiElimina