giovedì 2 agosto 2012

ciambella

A chi non piace? Io la adoro sopratutto per la prima colazione in estate accompagnata da un  bicchiere di succo d'ananas bello fresco fresco, è la mia colazione ideale, quella che mi rimette a posto dopo il trauma del risveglio. Ed è per questo che la faccio spessissimo e quasi sempre con la stessa ricetta alla quale mi piace aggiungere qualche variante, così per provare.
La ricetta base è quella dove si misura tutto con i vasetti di yogurt ed è talmente collaudata che è impossibile sbagliare!
1 vasetto di yogurt al gusto che preferite
1 vasetto d olio
1 bustina di lievito
2 vasetti di zucchero
3 vasetti di farina
3 uova
Le varianti questa volta sono state diverse. Premetto che in estate mi piace aggiungere della frutta così l'ho provata con le pesche, con le albicocche, con le ciliegie, con l'ananas, e ovviamente con le mele, 2 golden belle mature, e non contenta ci ho aggiunto anche una tazzina di uva passa fatta ammorbidire prima in acqua.
Ma non è finita qui, infatti avevo voglia di un gusto più rustico ed ho provato a cambiare lo zucchero e la farina sostituendoli con zucchero bruno ( 1 vasetto e mezzo) e farina integrale.





















Ho preparato tutti gli ingredienti e messo in ammollo l'uvetta, poi ho montato gli albumi, aggiunto i tuorli, l'olio e lo yogurt sempre mescolando e infine la farina setacciata con il lievito. Dopo aver amalgamato bene tutto ho aggiunto l'uvetta, mescolato e versato nello stampo in silicone. Ho sbucciato le mele e le ho fatte a fettine sottili infilandole verticalmente nella ciambella ed ho infornato a 180° per circa 40 minuti. L'ho tolta dallo stampo quando si è completamente raffreddata e devo dire che il sapore è giusto quello che volevo.
















Vi va un assaggio? C'è ne per tutti...per ora.
A presto!!!!

4 commenti:

  1. a parte l'uvetta che non amo per il resto sbav sbav...ti rubo anche questa ricettina! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io adoro le ciambelle, infatti ora ne sto sperimentando un'altra...

      Elimina
  2. Allora arrivo!!Queste dosi le devo provare!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono semplicissime da ricordare, 1, 2, 3 ...

      Elimina